Droni antismog

12 gennaio 2016 – I droni, con la loro ampia versatilità, incontrano un nuovo campo di applicazione dotandosi di sensori e campionatori che forniscono informazioni in merito alla qualità dell’aria ed alla presenza e concentrazione di polveri sottili ed altri agenti inquinanti.

Il campo di applicazione può anche essere esteso al controllo di impianti industriali e discariche oltre che ad altre aree caratterizzate da fenomeni inquinanti.